Omicidio Castiglione: il pizzaiolo ucciso con un tirapugni

0
491

L’autopsia sul corpo di Rocco Desiante, il 43enne pizzaiolo massacrato in un appartamento a Castiglione di Cervia, ha restituito prime nuove indicazioni utili per gli inquirenti. L’uomo sarebbe deceduto a seguito delle violenti percosse ricevute con un oggetto metallico appuntito, probabilmente un tirapugni o qualcosa del genere. Confermata inoltre la presenza di almeno due aggressori , conosciuti dalla vittima, che li avrebbe fatti entrare in casa.