Nuovo Dpcm, anche il mondo dell’arte e le scuole di danza manifestano in piazza

0
237

Anche il mondo dell’arte e della cultura, fortemente in crisi in seguito al lockdown di marzo e all’introduzione delle misure contenute nell’ultimo Dpcm, che ha determinato la chiusura di scuole di danza, cinema e teatri, ha deciso di far sentire la propria voce con una manifestazione in Piazza del Popolo. Come accaduto lo scorso lunedì 26 ottobre, quando i titolari di palestre e ristoranti hanno deciso di radunarsi e protestare contro le scelte del Governo, questo pomeriggio alcuni lavoratori del mondo della cultura e soprattutto diverse scuole di danza della città si sono radunati per chiedere la riapertura delle proprie attività e contributi e sostegno da parte dello Stato attraverso una coreografia.