Marinando si allarga e diventa “2.0” con una nuova barca in grado di accogliere persone con disabilità

0
176

Si chiama “Marinando 2.0” la nuova associazione fondata per supportare i progetti e le iniziative di Marinando, che da diversi anni si occupa di vela solidale. Entrambe le associazioni infatti hanno l’obiettivo di permettere alle persone con disabilità di salire a bordo di una barca e di godersi le bellezze che il mare sa offrire in tutta sicurezza grazie alla disponibilità di speciali imbarcazioni come Gaia, che debutterà per la prima volta domenica in occasione della regata organizzata per l’anniversario del Moro di Venezia.