Maltempo: oltre all’ingressione marina, danni e disagi alla viabilità

0
735

Non solo ingressione marina, ma anche danni a proprietà private. Il maltempo che sta caratterizzando la costa ravennate da martedì mattina sta portando notevoli disagi nei lidi come in città e ha causato già i primi danni a locali e stabilimenti balneari dove l’acqua del mare è riuscita a penetrare. Su praticamente tutti i lidi ravennati si è registrata nel corso delle ore la presenza delle forze dell’ordine e dei vigili del fuoco per il monitoraggio delle conseguenze della mareggiata. Allagate le strade di Lido Adriano accanto a viale Petrarca, allagata a Marina di Ravenna e a Porto Corsini l’area vicino alle dighe, dove è stato sospeso il servizio del traghetto, sostituito con autobus. Il servizio di attraversamento del canale dovrebbe essere sospeso anche nella giornata di mercoledì, viste le previsioni meteo.
Necessaria la deviazione anche della linea 70 a Marina di Ravenna e di alcune corse a Lido Adriano e Casalborsetti
A Lido di Dante l’acqua salata ha raggiunto la pineta Ramazzotti.
A Ravenna, dove il Candiano è esondato ad altezza dell’ex stabilimento Bunge, in Darsena, preoccupa il canale Lama, in via Trieste, chiusa precauzionalmente al traffico all’altezza del pala De André