“L’acqua puzza” ma è una truffa per rubare gli oggetti preziosi presenti in casa

0
485

L’acqua puzza, ma è una scusa per rubare tutti gli oggetti di valore custoditi in casa. Nuovi casi di truffa e tentate truffa sul territorio ravennate, a danno di anziani, da parte di persone senza scrupoli. Il primo tentativo, finito male per il truffatore, è avvenuto a Pisignano, dove un ragazzo si è presentato ad un’abitazione fingendosi un tecnico specializzato, chiamato ad intervenire a causa di cattivi odori rilevati nell’acqua.