La speranza di Gino Geminiani: “Sarebbe interessante se i faentini si ricordassero dell’arte della ceramica”

0
792

La redazione di Ravenna WebTv ricorda Gino Geminiani con le sue parole, rilasciateci a fine 2016 durante un servizio che raccontava come la bottega di via Nuova fosse diventata il centro di uno scambio culturale con la Russia, in occasione di “Emozioni ceramiche”. Uno dei più noti ceramisti faentini, Gino Geminiani aveva 70 anni, era malato da tempo. Sempre animatore delle tante iniziative ceramiche: “Le sue tracce sono profonde, le sue idee ancora vivaci. La sua bottega rimane ancora un punto di riferimento importante” le parole del vicesindaco Massimo Isola