La proposta: creare un Istituto Scientifico Romagnolo dedicato alla lotta al cancro mettendo in rete tutte le Oncologie

0
262

Creare un Istituto Scientifico Romagnolo per lo studio e la cura dei tumori della Romagna, mettendo in rete tutti i reparti di oncologia romagnoli e mettendo a disposizione dei pazienti le terapie più avanzate per la cura delle patologie oncologiche. La proposta è stata rilanciata a Faenza da Dino Amadori, direttore scientifico e fondatore dell’attuale Istituto Scientifico Romagnolo per lo Studio e la Cura dei Tumori di Meldola e cofondatore e presidente dell’Istituto Oncologico Romagnolo.