Isola traccia un bilancio del primo anno di mandato alla guida di Faenza e delinea gli obiettivi del 2022 | VIDEO

0
180

Un anno da sindaco. Il 23 settembre 2020 Massimo Isola e il centrosinistra festeggiavano in Piazza del Popolo la vittoria alle elezioni. Il 9 ottobre il sindaco presentava la giunta alla città. A poco più di un anno dall’inizio del mandato, in un incontro pubblico al Mic, il primo cittadino ha tracciato un bilancio del primo anno alla guida della città, inevitabilmente caratterizzato dal coronavirus e dai problemi legati alla pandemia, come la tematica sociale e lavorativa. Il 2022 sarà un anno di importanti trasformazioni per la città: cambierà l’area della stazione dei treni e dell’attuale stazione delle corriere, inizierà la trasformazione del centro, arriverà la rivoluzione della raccolta rifiuti, torneranno, si spera, manifestazioni importanti come Argillà, si chiuderanno cantieri altrettanto importanti, in ritardo, come Palazzo del Podestà, Arena Borghesi e si spera di risolvere la questione attorno al Ponte Rosso, ma soprattutto si dovrà essere in grado di intercettare i fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza