Iniziata la nuova campagna di scavi al castello di Rontana

0
162

Iniziata a Rontana la nuova campagna di scavi dell’Università di Bologna all’antico castello. Dopo i preziosi ritrovamenti del 2017, dopo gli studi al castello di Ceparano, studenti e professori continueranno a compiere ricerche per quasi tutto il mese di agosto. Sette l’anno scorso gli invasi aperti dagli archeologi per studiare la vita degli abitanti di Rontana. Una ceramica proveniente dal nord Africa, risalente al VI secolo d.C., il più importante ritrovamento dell’ultima campagna, che portò alla scoperta in particolare di un’imponente opera muraria e di un deposito, al centro degli studi in questo 2018.