Incendio in zona Viale Randi, ragazza 20enne intossicata

0
498

Questa mattina verso le ore 10.45, un incendio si è sviluppato in una palazzina di case popolari nei pressi di Viale Randi. Le fiamme hanno distrutto un appartamento al settimo ed ultimo piano dell’edificio.

Una ragazza 20enne, sola in casa, aveva acceso un braciere e, nel tentativo di spostarlo sul balcone, ha bruciato alcuni immobili. Il rogo si è così allargato a tutto l’appartamento, provocando fumi tossici all’esterno. La giovane è riuscita a correre per chiedere aiuto e nel frattempo è svenuta ed è stata portata in ospedale. L’intervento dei Vigili del Fuoco è stato tempestivo. Sono arrivati con cinque mezzi ed hanno evacuato l’intero palazzo di Via Marzabotto 5. Circa trenta alloggi sono stati svuotati in attesa delle operazioni di spegnimento delle fiamme. Oltre alla ragazza, l’inalazione dei fumi ha colpito quattro anziani, che sono stati portati in ospedale per accertamenti.

Alle ore 11 il traffico era già in tilt e per l’evento verificatosi sono dovute intervenire tre ambulanze del 118, i carabinieri, la polizia e i vigili urbani.