Inaugura Classis: la storia di Ravenna nel nuovo Museo della città e del Territorio

0
278

Termina l’attesa per Classis Ravenna, il Museo della Città e del Territorio inaugura sabato 1 dicembre con l’obiettivo di diventare punto culturale di riferimento per chiunque voglia conoscere la storia della città, dai primi insediamenti alla civiltà etrusca, fino alla capitale dell’impero bizantino. Un investimento da oltre 22 milioni di euro, realizzato grazie alla partecipazione del Comune ravennate, del Mibact, della Regione Emilia-Romagna e con l’importante contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna e di fondi europei. 600 reperti dall’epoca preromana all’anno Mille, oggetti di vita quotidiana, ricostruzioni grafiche e tridimensionali, filmati, plastici e soprattutto un centro di ricerca e formazione costituiranno il tesoro del museo.