In diminuzione i rifiuti abbandonati dai forlivesi sul territorio faentino

0
389

In calo l’abbandono dei rifiuti da parte dei forlivesi sul territorio faentino. Dopo i 60 casi scoperti dalla Polizia Locale della Romagna Faentina, le prime salatissime multe, la situazione lungo il confine fra Faenza e Forlì dovrebbe tornare alla normalità nell’arco di alcune settimane. È la speranza del Comune di Faenza, che, al contrario del Comune di Ravenna, non è stato costretto a mettere in atto eccessive contromisure per contrastare l’abbandono dei rifiuti. Per le frazioni di Ravenna, invece, è già iniziato un percorso condiviso fra le due amministrazioni, che potrebbe portare ad un doppio pattugliamento dei territori di confine da parte della municipale di Ravenna e della municipale di Forlì.