Il Sentiero delle Ginestre si trasformerà nell’Oasi dell’elefante preistorico

0
387

Il 16 luglio, grazie ad una serata speciale organizzata all’interno della rassegna Cinemadivino, sarà la prima occasione per richiamare i faentini a frequentare il Parco delle Ginestre, all’ombra della torre di Oriolo dei Fichi. In questi mesi il parco è al centro di un progetto che ridefinirà molti aspetti dell’area verde, cogliendo le richieste avanzate da Legambiente nei mesi scorsi, quando l’associazione criticò duramente il lavoro delle passate amministrazioni che snaturarono l’ex cava, teatro del ritrovamento del famoso mammut faentino, oggi custodito al Museo Malmerendi.