Il “Ridolfi” di Forlì ottiene il certificato di aeroporto da parte dell’ENAC

0
240

L’aeroporto di Forlì riceve il via libera dall’Enac,  l’Ente nazionale aviazione civile, indispensabile per poter considerare lo scalo un aeroporto vero e proprio dopo la chiusura al traffico commerciale nel 2013 e i successivi due anni di gestione privata. La nuova società di gestione, la F.A. (Forlì Airport), può così iniziare a programmare i prossimi passi verso la piena operatività dell’aeroporto inizialmente prevista per la primavera prossima. Assicurata la presenza dei Vigili del Fuoco, i vertici di FA sono al lavoro per posizionare il “Ridolfi” all’interno di un panorama che non sia concorrenziale con Rimini e che possa contare sulla presenza dell’Università e della scuola di volo