Il Comitato Ambiente e Paesaggio contesta l’abbattimento dei tigli a Castel Bolognese: “Servivano analisi più approfondite”

0
319

Sull’abbattimento dei tigli lungo viale Cairoli e viale Umberto I non è stata effettuata una corretta informazione alla cittadinanza e c’è stata superficialità. Sono le critiche rivolte all’amministrazione comunale dal Comitato Ambiente e Paesaggio a Castel Bolognese. Secondo il comitato, infatti, l’intervento di abbattimento di 45 alberi potrebbe rischiare di compromettere l’integrità dell’intero viale, già a maggio privato di 19 alberi con un intervento urgente. Non è quindi in discussione il provvedimento in sé, ma i passaggi che hanno portato al provvedimento e le sue modalità. Al contrario di maggio, gli ultimi abbattimenti non sono stati giudicati “urgenti” e il Comitato avrebbe voluto una seconda perizia più approfondita.