Il 5 febbraio la sentenza per il crac di Mercatone Uno. Accusa di bancarotta fraudolenta

0
450

È attesa per il 5 febbraio la sentenza di primo grado per il crac del Mercatone Uno. Sei gli imputati, fra i quali quattro figli di due soci fondatori del gruppo. Tutti devono rispondere a vario titolo dell’accusa di bancarotta fraudolenta per distrazione e hanno scelto il processo con rito abbreviato.

Tra gli imputati appunto le tre figlie di Romano Cenni, scomparso nel 2017, e Gianluca Valentini, figlio dell’altro storico socio fondatore, Luigi Valentini, oggi 84enne e dichiarato l’anno scorso incapace di partecipare coscientemente al giudizio.