Il 2020 è stato l’anno più caldo dal dopoguerra

0
155

Il 2020 è stato l’anno più caldo dal 1946 ad oggi. L’Osservatorio Meteo “Torricelli” ha pubblicato in questi giorni le tradizionali statistiche di fine anno sull’andamento meteo del territorio faentino. Purtroppo gli allarmi lanciati durante l’anno hanno ritrovato riscontro nelle statistiche pubblicamente da Roberto Gentilini in conclusione al 2020.
Con una temperatura media annuale di 15,3 °C, l’anno che passerà alla storia per la pandemia dettata dal coronavirus a Faenza sarà ricordato come anche l’anno più caldo dal 1946. Il giorno più caldo è stato il 22 agosto, quando si è arrivati a 38,3°C. I -4 °C del 7 gennaio, invece, sono stati la temperatura più fredda. L’ultimo quinquennio ha ormai fatto registrare un aumento della temperatura di oltre un grado.