Genitori in piazza a Castel Bolognese contro il taglio di una sezione alla scuola primaria

0
169

Manifestazione in piazza Bernardi da parte delle famiglie di Castel Bolognese contro il taglio di una sezione alla scuola primaria dell’Istituto Bassi. I genitori delle future prime, dopo aver raccolto oltre 600 firme, hanno avuto un primo incontro con il provveditore che ha tracciato un quadro paradossale della situazione: mentre dal Governo infatti vengono promessi investimenti per aumentare il personale scolastico e quindi le classi, a Castel Bolognese viene eliminata una sezione perché si prevede un calo del personale scolastico. E così, oltre a classi troppo numerose, c’è il rischio di trovarsi all’interno di una complessa gestione logistica del problema. La protesta vede, al fianco dei genitori, anche tutto l’arco politico che chiede un ripensamento delle norme per la gestione e la creazione delle classi nelle scuole. Un problema che coinvolge anche Brisighella e Castiglione di Ravenna, altre due località dove è prevista una sezione in meno alla scuola primaria.