Firmato nuovo patto per la sicurezza: aumenteranno le telecamere e i sistemi di lettura targhe

0
471

Firmato il Patto per la sicurezza urbana dei Comuni dell’Unione della Romagna faentina. L’intesa è stata siglata dal Prefetto di Ravenna Francesco Russo e dai Sindaci dei Comuni. Obiettivo del patto sarà il potenziamento del controllo del territorio e del contrasto dei fenomeni delittuosi e delle criticità urbane, azioni che saranno sviluppate con: l’attivazione e implementazione del “controllo di vicinato”, per il coinvolgimento della popolazione in progetti mirati ad aumentare l’attenzione dei cittadini sulle criticità urbane;  l’adozione, su tutto il territorio dei Comuni costituenti l’Unione, di un sistema di lettura targhe e di nuove tecnologie, che consentano di sviluppare il controllo del territorio attraverso l’analisi dei dati raccolti da sistemi automatici ed attraverso la contestuale integrazione con apparati di videosorveglianza; una maggiore interconnessione tra centrali operative e scambio di informazioni per gli aspetti di interesse comune; il potenziamento delle attività di controllo del territorio e dei veicoli circolanti.