Faenza ricorderà Kobe Bryant con un murales

0
255

La tragica morte di Kobe Bryant, della figlia Gianna Maria, dei loro amici e compagne di squadra ha scosso tutto il mondo sportivo. Tifosi e appassionati di pallacanestro si sono trovati smarriti di fronte alla scomparsa di quello che negli anni era diventato un simbolo. Non era importante se si tifava Los Angeles Lakers o meno. Oggi sono in tanti a voler celebrare la figura di Kobe Bryant. A questi si unisce anche la città di Faenza, con il Comune che ha appoggiato un progetto nato in queste ore all’interno del Distretto A: in ricordo di Kobe Bryant sarà realizzato un murales. A proporlo è stato Gian Maria Manuzzi, uno dei soci della Sghisa e figura di riferimento del Distretto, per serbare la memoria del campione e per trasmettere alle nuove generazioni il suo stesso amore per la pallacanestro