Faenza ricorda Muky | VIDEO

0
653

Una Casa dell’Arte dove realizzare mostre ed eventi temporanei, laboratori, percorsi di formazione e ospitare artisti giovani che raggiungono la città per migliorare la propria arte. Sarà questa la principale donazione per il futuro di Faenza di Muky.

Scomparsa nella mattina del 7 gennaio, da tempo Wanda Berasi aveva già reso pubblico il lascito alla città che seppe accoglierla a metà degli anni Cinquanta, quando, giovane artista trentenne, iniziò un connubio artistico-imprenditoriale con Domenico Matteucci, trasformandosi in pittrice, scultrice, scrittrice, poetessa, ceramista e operatrice culturale, ma anche protagonista del mutamento del ruolo della donna all’interno della società