Enpa: stazionari gli abbandoni di animali, ma aumentano i maltrattamenti

0
245

Abbandoni di animali stazionari negli ultimi anni a Faenza, ma aumentano maltrattamenti e, di conseguenza, le uccisioni. Nella giornata di sabato 30 giugno, i volontari dell’Enpa hanno organizzato un banchetto sotto la Torre dell’Orologio in occasione della giornata contro l’abbandono, per sensibilizzare la cittadinanza nei confronti delle problematiche legate al randagismo e per la prevenzione dei reati nei confronti degli animali. L’ultimo dei quali, commesso in città, nei confronti di una cucciolata di gatti appena nati. Ben 7 i gattini lanciati dentro un cassonetto dei rifiuti. Tutti morti, tranne uno, oggi accudito dai volontari che lo allattano ogni tre ore. Un gatto non ancora fuori pericolo, poiché sarà necessario attendere almeno 30-40 giorni.