Elezioni comunali, Rinnovare Faenza presenta il primo programma elettorale

0
186

Una nuova Casa Protetta per rispondere alle 150 persone in lista d’attesa, il recupero dell’ex Colonia di Castel Raniero come centro diurno per anziani e centro ricreativo per bambini e ragazzi, una cittadella dello sport alla Graziola, investimenti e revisioni nell’intero settore sportivo per essere pronti qualora le Olimpiadi del 2032 si disputassero in Toscana e in Emilia-Romagna, lo spostamento della Caserma dei Vigili del Fuoco, la gestione diretta delle case popolari, sviluppo dell’Università e della Pinacoteca, puntare a raddoppiare i ricavi di turismo culturale e sportivo. Sono queste alcune delle proposte con le quali Rinnovare Faenza si presenterà alle elezioni la primavera prossima. Fra strategie e discussioni di accordi, è ufficialmente iniziata la campagna elettorale per le comunali del 2020. A proporre per primo programma e proposte è la lista civica che ha oggi come riferimento in consiglio comunale Tiziano Cericola. La lista, che punta all’elettorato moderato, rientrerà all’interno della coalizione di centrodestra