È nata Confcooperative Ravenna-Rimini

0
551

È nata ufficialmente lunedì 17 settembre Confcooperative Ravenna-Rimini, un’unica unione territoriale divenuta realtà al termine del progetto di fusione fra le due associazioni di categoria romagnole, nuovo punto di riferimento per le oltre 330 cooperative del territorio. La fusione è stata siglata all’interno dell’apposito congresso convocato a Cervia, occasione di incontro per tutti i rappresentanti delle cooperative aderenti. Alla presenza degli organi istituzionali regionali e locali, dei presidenti di Confcooperative nazionale e dell’Emilia-Romagna, l’assemblea ha eletto i suoi organi di rappresentanza: presidente sarà Luca Bracci, presidente uscente di Confcooperative Rimini; direttore Andrea Pazzi, ultimo direttore di Confcooperative Ravenna. La sede legale sarà a Ravenna, gli uffici operativi si suddivideranno fra il capoluogo bizantino, Faenza e Rimini