Il Gruppo Culturale Civiltà Salinara, da sempre attento al recupero e alla valorizzazione del patrimonio storico-culturale locale legato in particolare alla tradizione, ha deciso da quest’anno di premiare due diplomati dell’istituto alberghiero di Cervia particolarmente meritevoli, con due Borse di Studio, ognuna di 1000 euro. L’istituzione delle borse di studio vuole essere un incentivo per sensibilizzare i ragazzi allo studio del paesaggio, al rispetto del patrimonio culturale locale e allo sviluppo di più stretti legami con il territorio, in particolare in una scuola che vede il futuro dei ragazzi in professioni che prevedono attività a stretto contatto con le  eccellenze del territorio fra cui anche il Sale di Cervia. I ragazzi saranno scelti  fra coloro che sono usciti dall’esame di maturità con voto non inferiore a 100/100.

Si tratta di una opportunità che potrà riconoscere ai ragazzi il merito di essersi distinti nel corso del loro ciclo di studi, ma potrà anche supportare i meritevoli nel loro percorso formativo e  di avviamento al lavoro.

“Con questa iniziativa- dichiara Oscar Turroni, presidente del Gruppo Culturale Civiltà Salinara- vogliamo sensibilizzare le nuove generazioni agli aspetti storico-culturali e paesaggistici del nostro territorio sottolineando lo stretto legame fra turismo e storia delle nostre saline che costituiscono un patrimonio di grande valore culturale oltre ad essere oggi un richiamo turistico di forte interesse. Vorrei ringraziare la dirigente dell’Istituto Alberghiero,  Carla Maria Gatti che ha accolto con grande entusiasmo la nostra proposta e che nel corso del tempo ha saputo intrecciare ottimi rapporti di collaborazione con gli enti del territorio andando ad arricchire e qualificare l’offerta formativa professionale “

Le borse di studio verranno consegnate in settembre, in occasione della manifestazione “Sapore di Sale”