Dpcm, il Comune corre in aiuto delle attività più colpite: stanziati altri 1,5 milioni

0
687

Il Comune di Ravenna ha deciso di stanziare altri 1,5 milioni da destinare alle imprese maggiormente colpite dalla crisi derivata dalla pandemia. Questa mattina in videoconferenza il sindaco Michele de Pascale ha annunciato le misure di supporto alle attività e agli imprenditori, affermando che il Comune farà tutto ciò che è nelle sue possibilità per supportare le attività economiche.

Quasi un milione di questi nuovi fondi si tradurranno in contributi a fondo perduto assegnati attraverso un apposito bando. A questi si aggiungono gli ulteriori 10 milioni di euro stanziati dall’Emilia Romagna, in aggiunta ai contributi previsti dal Governo, che verranno distribuiti sull’intera Regione. Questa nuova misura del Comune si aggiunge inoltre alla riduzione di quasi cinque milioni per quanto riguarda la Tari, su un totale di circa dodici relativo alle utenze non domestiche, finanziata con risorse comunali.