Di Maio (Arcigay): “È ora di una legge contro l’omobitransfobia e la misoginia”

0
259

Il recente omicidio di Maria Paola Gaglione, la ragazza speronata in moto e uccisa a Caivano dal fratello che non accettava la relazione della 22enne con un uomo transgender, ha riportato sotto i riflettori il tema dell’omofobia. Secondo Arcigay è sempre più impellente la necessità di una legge contro l’omobitransfobia e la misoginia come primo passo verso l’eliminazione delle discriminazioni basate sull’orientamento sessuale. Con l’istituzione di un’apposita legge infatti sarebbe possibile perseguire penalmente chi utilizza un gergo offensivo nei confronti di gay e omosessuali.