Deriva Festival: Raccolti oltre 5mila euro per la realizzazione di un’opera in Darsena

0
179

“Seminare arte in città” regalando nuova vita a spazi verdi residuali di Ravenna: è l’obiettivo che i curatori del progetto Deriva Festival (un’idea nata dal progetto europeo Creative Spirits, di cui il Comune di Ravenna è partner) si sono posti con l’intento aggiuntivo di creare un nuovo legame con la comunità ravennate. Per realizzare la prima edizione del festival, a fine Settembre, è stata lanciata una campagna di crowdfunding sulla piattaforma ideaginger.it. La prima edizione vedrà come protagonista il giardino “Il Deserto Rosso”, uno dei pochi spazi verdi nella Darsena di Ravenna.

Il raggiungimento del budget della campagna permetterà di realizzare gli obiettivi che si sono poste le curatrici per la prima edizione del festival ossia la creazione di un’azione condivisa nel giardino “Il Deserto Rosso”, per restituirlo al quartiere (e non solo!) e per renderlo uno spazio di sosta, gioco e riscoperta, la creazione di una performance-azione che unisca arti visive, storydoing, paesaggio, legandole all’identità dell’area e alla memoria storica del luogo ed infine una traccia dell’esperienza nel giardino “Il Deserto Rosso”: un’opera di public art/design per la comunità, che possa cambiare la percezione dello spazio e renderlo riconoscibile e fruibile come luogo “vissuto”. L’opera di public art verrà realizzata da Oscar Dominguez, un artista argentino che, dal 1999 vive e lavora a Faenza e sarà fortemente legata alle caratteristiche del luogo. L’opera cercherà di esaltare le opportunità che il giardino racchiude, all’interno di questo progetto volto a stimolare partecipazione e recupero di spazi verdi.

L’intervista ad Alessandra Carini, direttrice di Magazzeno Art Gallery, è stata effettuata all’interno dell’evento “Visibile”, andato in scena nelle giornate del 9 e 10 novembre all’Almagià.