Da aprile Il Fontanone passa all’Asp. Il Comune risponde alle critiche: “Riequilibrare rapporto pubblico-privato”

0
87

Venerdì il consiglio comunale di Faenza ha approvato il passaggio di gestione della residenza Il Fontanone all’Asp della Romagna Faentina. L’attuale gestore, la cooperativa In Cammino, terminerà il proprio incarico con il mese di marzo. Dall’1 aprile la direzione passerà al nuovo gestore. La delibera è stata approvata con i soli voti della maggioranza. A commento dell’operazione sono arrivate le critiche dell’opposizione. Critiche alle quali risponde l’assessore al welfare Davide Agresti. Sono diverse le motivazioni alla base della scelta di riportare ad una gestione pubblica la residenza per anziani: non solo una motivazione economica, ma anche una motivazione socio-sanitaria, in vista di una ridiscussione dell’assistenza nei prossimi anni, motivazione quindi lontana dalle accuse politiche avanzate dai gruppi di minoranza.