Covid. Donini: “I reparti tengono grazie alla vaccinazione: oggi 59 ricoveri in terapia intensiva; anno scorso 241” | VIDEO

0
227

Ultimi giorni di attività molto intensa ai drive through della provincia di Ravenna e negli hub vaccinali a seguito dell’incremento dei contagi, all’accesso diretto per la somministrazione della terza dose e all’annuncio del super green pass che ha portato in tutta l’Emilia-Romagna, già al 90% delle persone vaccinate con prima dose, ad un mezzo migliaio di nuove prime dosi somministrate. Diversi i disagi che si sono verificati al Pala de André per i tamponi e al centro vaccinale dell’Esp. Anche per questo motivo, per la terza dose, l’Ausl Romagna ha cancellato l’accesso diretto e conservato unicamente la chiamata e la prenotazione e introducendo la prenotazione in farmacia.

Sono 144 i nuovi casi di positività in provincia di Ravenna. 451 mila e 21 i positivi in tutta la Regione dall’inizio della pandemia. La fascia maggiormente colpita ora è la popolazione scolastica, l’età media è poco superiore ai 41 anni. Stabili i dati dei ricoveri che riguardano maggiormente le persone non vaccinate. Fortunatamente non sono stati riscontrati casi gravi fra i bambini. Proprio per i più piccoli, si sta pensando di coinvolgere i pediatri appena partirà la campagna vaccinale per gli under 12, probabilmente entro la fine dell’anno.

Sono questi alcuni dei temi toccati dall’assessore regionale alle politiche per la salute Raffaele Donini oggi in visita all’ospedale di Faenza dove è stato donato un importante ecografo di ultima generazione