Contromano sull’Adriatica: la 30enne alla guida era ubriaca. È stata arrestata e condotta in carcere

0
484

Era ubriaca la ragazza che ha seminato il panico contromano lungo l’Adriatica nella notte fra venerdì e sabato. 30 anni, originaria di Ravenna, l’automobilista aveva un tasso alcolemico introno ai 2g/l e per questo è stata arrestata dalle forze dell’ordine e condotta in carcere.

Al volante di una Mercedes Classe B, la 30enne aveva imboccato la Classicana a Ponte Nuovo, finendo con lo scontrarsi con una Multipla dopo qualche centinaio di metri. Dietro alla Fiat sono quindi sopraggiunte due altre auto, che non sono riuscite ad arrestarsi in tempo.