Completata la messa in sicurezza dell’area ex Acquasirius: potrebbe diventare un parco

0
912

Rimossi rifiuti e macerie, chiusa l’intera area con una recinzione nuova, rimossa l’acqua stagnante nelle piscine, le cui vasche sono state riempite con materiale inerte per evitare rischi di cadute.
Si sono conclusi i lavori per la messa in sicurezza dell’ex area Acquasirius, il piccolo parco acquatico in via Cellini a Lido Adriano. Lavori che, da aprile dello scorso anno, a seguito di un’ordinanza del sindaco, avrebbe dovuto svolgere la proprietà, risultata tuttavia irreperibile all’estero.
L’area era frequentata da bambini che, pericolosamente, giocavano nei pressi delle strutture sportive fatiscenti, ma era diventata anche zona di spaccio. Ora l’accesso è invece stato proibito.
Soddisfatti i residenti delle abitazioni vicine e i cittadini di Lido Adriano che si sono già offerti per completare la riqualificazione dell’area, sfalciando e monitorando la vegetazione.
Il sogno è quello di trasformare l’intera zona in un parco pubblico.