Com’è ospitare un ragazzo straniero in casa ? Il racconto di una delle “famiglie accoglienti” di Ravenna

0
507

Com’è ospitare in casa un ragazzo straniero ? Lo abbiamo chiesto a Stefano, Ivana e Carla, una delle famiglie che ha aderito all’Albo delle famiglie accoglienti del Comune di Ravenna, gestito da Refugess Welcome Italia. Dallo scorso aprile ospitano in casa Hassan, ragazzo di 18 anni del Bengala, arrivato a Ravenna qualche anno fa, senza famiglia e parenti.
Fino a 18 anni Hassan è stato accolto in una comunità per minori della cooperativa Cidas. Ha frequentato l’Engim, ha imparato a lavorare nelle cucine dei ristoranti. Al compimento del diciottesimo anno, però, per legge è terminato il suo percorso all’interno della comunità. Non potendo sostenersi da solo, Hassan ha chiesto aiuto a Refugees Welcome. L’associazione l’ha presentato a Stefano, Ivana e Carla e poco dopo è iniziata subito la nuova esperienza di accoglienza in famiglia.

Come Hassan, sono tanti i ragazzi stranieri neomaggiorenni, senza famiglia, che fanno richiesta di aiuto a Refugees Welcome. Numeri sempre in crescita, per questo l’associazione è in continua ricerca di nuove famiglie accoglienti.