Caritas presenta il rapporto povertà 2017: calano le richieste d’aiuto

0
271

Sono 1402 le persone che si sono rivolte ai Centri di Ascolto della Diocesi di Faenza e Modigliana nel corso dell’ultimo anno. 3968 i pernottamenti garantiti dal nuovo dormitorio, 5508 i pasti serviti, 1376 i pacchi viveri consegnati, 399 gli accessi per usufruire della doccia e 1706 i colloqui per capire i bisogni delle persone. Sono i numeri del rapporto povertà stilato ogni anno dalla Caritas, un rapporto che sottolinea ancora una forte presenza di fragilità sul territorio, anche se alcuni dati sono in miglioramento. Un rapporto ovviamente parziale, che monitora solo le attività di Caritas e dei centri parrocchiali e che dal prossimo anno sarà invece integrato all’interno di una relazione complessiva stilata dai servizi sociali, i quali, dal canto loro, hanno evidenziato, anche 2017, gravi problemi da parte delle famiglie nel pagare le bollette o anche solo la mensa scolastica.