Carenze di inferimieri e Oss, la protesta dei sindacati: “Basta doppi turni e riposi saltati”

0
280

Iniziata la protesta dei sindacati negli ospedale della provincia di Ravenna. Al centro la questione irrisolta da anni della mancanza di personale, specialmente infermieri e Oss, con i dipendenti nei vari reparti dei tre ospedali di Faenza, Lugo e Ravenna costretti a saltare riposi, rinviare ferie, a turni spezzati o peggio ai doppi turni. Non saltuariamente, ma in maniera quasi sistematica. L’Ausl ha sottolineato come il personale sia stato potenziato e come nuove assunzioni arriveranno a fine mese, ma per i sindacati non è ancora abbastanza