Caos treni a Godo e Classe. Federconsumatori chiede soluzioni immediate: “Richiederemo rimborsi”

0
104

Sabato andrà in scena la manifestazione organizzata a Ravenna dai viaggiatori di Godo e Classe penalizzati dal nuovo orario dei treni entrato in vigore a dicembre, ideato da Trenitalia per rendere più veloce i collegamenti fra Bologna e Ravenna come richiesto dalla Regione e dalle autorità locali. Un orario che non ha tenuto conto delle esigenze di lavoratori e studenti pendolari, ritrovatisi senza il treno indispensabile per raggiungere posto di lavoro, scuola e tornare a casa o con un servizio sostitutivo non all’altezza. Alle proteste dei passeggeri si unisce Federconsumatori che chiede soluzioni immediate, una maggior collaborazione per il nuovo orario che entrerà in vigore il dicembre prossimo ed è pronta ad avanzare richieste di rimborsi.