Bike to Work, positivi i primi dati di dicembre: “Puntiamo ad allargare il progetto agli altri Comuni”

0
42

Già 4 mila chilometri percorsi dai lavoratori che hanno aderito al progetto Bike To Work. Il Comune di Faenza ha diffuso i primi dati riguardanti il progetto di mobilità sostenibile introdotto anche nel Comune di Faenza con la crisi pandemica per abbattere l’uso dell’auto privata. Con i 4 mila chilometri percorsi nel mese di dicembre, si è evitata la produzione di 573 Kg di CO2 nell’aria. Ai lavoratori sono stati riconosciuti 20 centesimi ogni chilometro percorso, per un massimo di 50 euro mensili. A celebrare il risultato è tutto il Comune di Faenza, ma in particolare il Movimento 5 Stelle che da anni si batteva per l’introduzione del progetto in città