Aumentano i canoni per gli stabilimenti balneari

0
187

I canoni per le spiagge crescono del 25% (25,15% per l’esattezza). L’aumento dei canoni demaniali stabilito dal decreto del 30 dicembre scorso colpisce inevitabilmente anche gli stabilimenti balneari. Aumentata anche la misura minima del canone, salita a quasi 3.400 euro per le piccole porzioni di spiaggia utilizzate per campi da gioco e per i parcheggi. La Cooperativa Spiagge di Ravenna non si dichiara contraria agli aumenti, ma chiede equità.