Atersir: appalto per la gestione rifiuti. Preoccupati i sindacati dei lavoratori

0
257

Sono scaduti i termini per partecipare all’appalto per la gestione rifiuti pubblicato dall’Agenzia territoriale dell’Emilia-Romagna per i servizi idrici e rifiuti (Atersir). L’affidamento riguarda un orizzonte temporale di 15 anni per un ammontare complessivo di circa un miliardo e 300 milioni di euro. È giunta un’unica offerta – rappresentata da un’associazione temporanea d’impresa (Ati) costituita da Hera, Ciclat, Formula-Ambiente e cooperazione sociale – che è in fase di valutazione da una commissione di esperti esterni ad Atersir. Se l’offerta sarà ritenuta idonea, procederanno poi con l’affidamento.

Ecotrash Company ha deciso di affidare i dipendenti, con contratto Fise  (contratto collettivo nazionale di Lavoro Igiene Ambientale) alla cooperazione sociale, con ripercussioni dal punto di vista dei diritti e della professionalità dei lavoratori secondo i sindati Fp Cgil e Uiltrasporti.