Anche Santa Teresa schiacciata dai rincari energetici: nel 2023 spese per 1 milione di euro

0
120

Il caro bollette colpisce molto duramente anche Santa Teresa. L’Opera in questi mesi è impegnata ad aiutare persone e famiglie che non riescono a far fronte ai pagamenti di luce e gas a causa degli aumenti dei prezzi. L’istituto però nel 2023 si troverà a far fronte ad una spesa energetica di 1 milione di euro. Già i 650 mila euro per il 2022 faranno chiudere il bilancio in rosso. La situazione ha iniziato a precipitare dal 2020. 180 mila euro due anni fa la spesa energetica di Santa Teresa, che in passato aveva deciso di investire sul metano. Nel 2021 l’esborso è più che raddoppiato: 450 mila euro, poi i 650 mila euro grazie ad un contratto bloccato. Ma con la fine dell’accordo di tutela, la spesa esploderà. Per questo motivo la direzione ha deciso di investire sul fotovoltaico.