Al via la progettazione del Residence Narsete: un progetto di architettura sostenibile che andrà a riqualificare un’area a due passi dal centro storico

0
295

Un gruppo di aziende ravennati che opera nel settore edilizio (Albero Casa, NTA, M.T.B., Atelier Territorio, Agenzia Immobiliare Arco) ha avviato il progetto di realizzazione di un nuovo progetto di architettura sostenibile, che andrà a riqualificare un’area a due passi dal centro storico – un ampio lotto oggi occupato da un artigiano sito in via Narsete, una traversa di via Sant’Alberto – dando vita a un complesso residenziale di 14 appartamenti, che dovrebbe essere costruito entro la fine del 2025.

Le novità dell’intervento

L’intervento acquista una certa importanza per diversi motivi.

Intanto, la scelta a monte di un raggruppamento di aziende che punta alla riqualificazione di aree cittadine grazie a una filosofia comune di intervento: una logica che a breve si applicherà all’area individuata in via Narsete, ma in prospettiva potrebbe interessare altri comparti da valorizzare nella periferia ravennate.

In secondo luogo, la progettazione e la realizzazione del complesso residenziale – composto da bilocali, trilocali, quadrilocali e attici – saranno basate sulle più moderne pratiche green: sia dal punto di vista dell’idea architettonica, sia per quanto riguarda i materiali di costruzione (con uso prioritario del legno) e le specifiche scelte a livello impiantistico. Gli appartamenti saranno dunque realizzati in classe A4, e uniranno comodità, eleganza e design.

Tutto questo sarà possibile grazie alla tecnologia costruttiva e al notevole isolamento termico dell’involucro edilizio. In particolare il legno, oltre ad essere un materiale “igroscopico“ (in grado di gestire naturalmente il livello di umidità negli ambienti, trattenendola quando è in eccesso e rilasciandola quando serve) garantisce ambienti freschi d’estate e caldi in inverno, limitando al minimo le spese e i consumi.

Il risultato è un ambiente salubre, all’interno di un micro-clima ideale.

Infine, l’intervento riguarda un punto strategico della città. Residence  Narsete sorgerà infatti a pochi passi da porta Serrata, e quindi dal centro storico; in un punto comodissimo anche per dirigersi al mare; ma al tempo stesso in una zona residenziale molto verde e di estrema tranquillità.

Le aziende coinvolte

La squadra, formata da un gruppo di professionisti del territorio ravennate, ha da subito sposato queste idee e deciso di mettere assieme competenza e professionalità a disposizione del cliente finale.

L’obiettivo è poter offrire un servizio completo in termini di assistenza e consulenza in tutte le fasi del progetto.

Il team è composto dalle seguenti imprese ravennati:

  • Lo studio Atelier Territorio, nella persona dell’Architetto Marco Cavalli, ha realizzato il progetto;
  • L’agenzia immobiliare Arco si occuperà della commercializzazione degli immobili;
  • Albero Casa cura la parte strutturale in legno degli edifici;
  • N.T.A. si occupa degli impianti idraulici;
  • M.T.B. si occupa degli impianti elettrici.

Agenzia Immobialiare Arco

L’Agenzia Immobiliare Arco, situata a due passi da Porta Serrata, opera da oltre 30 anni nel mercato immobiliare: è specializzata nelle compravendite residenziali e commerciali a Ravenna e provincia.

Offre un servizio chiaro e professionale per affiancare il cliente nell’acquisto o nell’affitto del proprio immobile, garantendo la massima serietà e trasparenza nelle trattative immobiliari.

Albero Casa

Albero Casa nasce nel 2012 dalla passione per le costruzioni ecologiche ad alta efficienza energetica.

Da sempre impegnata nel settore ed attratta dalle innegabili prestazioni delle costruzioni in legno, in particolare della tecnologia X-Lam, ha colto l’opportunità di creare una società che potesse offrire i vantaggi delle costruzioni in legno fornendo assistenza diretta sul territorio senza dover interagire con costruttori di altri paesi, spesso lontani dal cantiere.

 

Atelier del Territorio

Atelier Territorio è una società che si occupa di progettazione urbana, architettonica e di interni. Con un atteggiamento orientato alla contemporaneità, cerca un rapporto dialettico con il contesto, potenziandone le specificità ed elaborando una risposta progettuale sempre diversa ed adeguata. Elabora progetti di trasformazione dei luoghi attraverso soluzioni architettoniche innovative e sostenibili con un’attenzione particolare alle tecnologie legate all’efficienza energetica.

Concepisce progetti in cui l’estetica si coniuga sempre con la funzionalità.

Opera in modo innovativo e non convenzionale, consapevole che spesso la soluzione migliore non è sulla strada già percorsa.

 

MTB snc

MTB è un’azienda che opera nel settore degli impianti elettrici civili e industriali da quasi 50 anni, precisamente dal 1976. Partendo da un piccolo laboratorio dove lavoravano tre persone con tanta voglia di “crescere” e lavorare, nel corso degli anni ha creato una struttura consolidata nel territorio ravennate, raggiungendo un organico di 19 persone, fra ufficio tecnico e amministrativo.

 

NTA

Nata a Ravenna nel 1981 come piccola azienda familiare che si occupava di riscaldamento – con una sensibilità ante litteram per il risparmio energetico – Nta è cresciuta negli anni sia come dimensioni (oggi conta circa una cinquantina di addetti) sia dal punto di vista dei servizi svolti: che integrano riscaldamento, refrigerazione e climatizzazione, e spaziano dall’installazione alla riqualificazione, dalla manutenzione fino alla contabilità del calore.