5 terremoti nella notte. Ingv: “Ravenna territorio ad alta pericolosità sismica”

0
1395

Sono stati cinque questa notte i terremoti che hanno interessato il territorio di Ravenna. Dopo quello di 00.03, a Lido di Dante, che ha spaventato la popolazione, di magnitudo 4.6 (ora riclassificato a 4.3), ne sono seguiti altri di intensità inferiore. A 00.29 il secondo episodio, fra Ravenna e Cervia, di magnitudo 3. All’1:45 il terzo fenomeno, di magnitudo 2.2, nell’area di Marina di Ravenna. Poi alle 4.44 e alle 4.57 (ridimensionati entrambi) le ultime due scosse consecutive, entrambe di magnitudo 2, a Longana e fra Fornace Zarattini e Godo.