Sabato 16 settembre torna la Festa del Volontariato in Piazza del Popolo

Inserito da Editing. Nella sezione Comunicati Stampa, Sociale

Tagged: , , , ,

volontariato

Pubblicato: settembre 12, 2017 - Commenta

12/09/2017 – Sabato 16 settembre 2017, a Ravenna, si terrà come di consueto la grande “Festa del Volontariato”. L’iniziativa, promossa e organizzata dalla Consulta delle Associazioni di Volontariato di Ravenna e dall’associazione Per gli altri – Centro di Servizio per il Volontariato di Ravenna con il Patrocinio del Comune, si svolgerà durante tutta la giornata nella bella cornice di Piazza del Popolo.
L’evento è stato presentato questa mattina in una conferenza stampa in municipio cui hanno partecipato l’assessore al decentramento, Gianandrea Baroncini, la presidente della Consulta del volontariato, Mirella Rossi, il presidente di Per gli altri – centro di servizio per il volontariato, Padre Claudio Ciccillo.
“Diversi sono gli aspetti – ha sottolineato l’assessore Baroncini – che raccontano l’importanza e lo spirito di una giornata che consente alle associazioni di incontrarsi, fare rete e creare sinergie e dedicata ai volontari che durante tutto l’anno lavorano lontano dai riflettori, con passione ed umiltà. Coloro poi che passeranno nel cuore della città potranno vedere plasticamente una vetrina delle realtà associative del territorio ed entrare in contatto con esperienze di cui magari non si conosce l’esistenza”.
L’assessore Baroncini ha richiamato in particolare l’attenzione sul premio del cittadino solidale, inserito all’interno della grande festa del volontariato, giunto alla terza edizione, che prevede la consegna di riconoscimenti ai cittadini solidali segnalati da ogni associazione.
L’anno 2017 segna una svolta per la festa e per il volontariato. “RICOSTRUIRE” è il filo conduttore del programma in continuità col tema sviluppato al festival nazionale del volontariato svoltosi a Lucca nel mese di maggio scorso. La consulta delle associazioni del volontariato ravennate in questo nuovo corso si ispira alla ricostruzione intesa come proposta culturale educativa di consapevolezza nella promozione della solidarietà e dell’auto mutuo aiuto e nella cura e salvaguardia dei beni comuni.
Ricostruire i legami e le relazioni e riconsiderare le buone pratiche è il principio solidale con il quale vogliamo qualificare le nostre iniziative. Il volontariato è, in questo senso, un  esempio valoriale di rigenerazione: un modo di vivere la vita sociale, di dare un senso concreto alle
sfide più urgenti. Una  ricostruzione quindi che si fa  testimonianza, impegno civico, reciprocità, approfondimento e formazione anche alla luce dei grandi cambiamenti normativi dettati dalla riforma del terzo settore.
La festa del volontariato di Ravenna rappresenta ogni anno, per le oltre 50 associazioni che parteciperanno, una preziosa occasione per farsi conoscere dalla cittadinanza esponendo i materiali e i documenti relativi ai propri ambiti di intervento e promuovendo le numerose iniziative in programma, in un clima di reciproco supporto e confronto.
Programma della festa: alle ore 10,30 inaugurazione della giornata alla presenza delle maggiori autorità della città; ore 11, presso la residenza comunale, esibizione del Coro degli Afasici a cura dell’associazione Alice e a seguire consegna del premio “Cittadino Solidale”, importante appuntamento alla presenza dell’Assessore Gianandrea Baroncini, del Presidente della Consulta Mirella Rossi e del Presidente dell’Associazione Per gli altri P. Claudio Ciccillo. Si consegneranno i riconoscimenti ai “Cittadini Solidali” segnalati dalle varie associazioni. Ore 15,30 esibizione Mama’s Scuola di Musica con i gruppi Swich e Paky Waki. Ore 16,45 esibizione della giovane danza d’autore con Siro Guglielmi / Pink Elephant a cura dell’Associazione Cantieri all’interno del Festival Ammutinamenti. Ore 17,30 la solita ed attesa chiusura della festa con il gruppo ballerini Folk alla Casadei di Bruno e Monia Malpassi.
Durante la giornata sarà presente uno stand del progetto “La penna che ferisce: media e migranti”. Progetto patrocinato dal Ministero della pubblica istruzione in collaborazione con l’ITIS N. Baldini con l’Associazione Per gli altri, Anolf e Amnesty International. I giovani studenti avranno modo di toccare con mano il mondo del volontariato interagendo con le associazioni con particolare riferimento al tema dei migranti e dei diritti umani.
L’anno 2017 vede anche la presenza, per tutto il giorno, di uno SPAZIO BIMBI con TRUCCABIMBI e GIOCO DELL’OCA VIVENTE gestito in collaborazione con l’associazione Perepè Tazum.
Il 2017 vede una importantissima iniziativa organizzata a cura dell’Associazione Il Terzo Mondo Onlus con la collaborazione di tante associazioni: PESCA DI BENEFICENZA. Il ricavato sarà destinato alle attività della Consulta del Volontariato di Ravenna.

Commenta

Non ci sono commenti su Sabato 16 settembre torna la Festa del Volontariato in Piazza del Popolo. Vuoi inserire un tuo commento?

Lascia un commento