Lugo: Nominato il Direttore dell’Unità Operativa di Medicina interna

Inserito da Roberto. Nella sezione Comunicati Stampa, Sociale

Tagged: , , , , , ,

Pierluigi medico 1

Pubblicato: novembre 11, 2017 - Commenta

11/11/2017 – A seguito di procedura di selezione pubblica il dottor Pierluigi Giacomoni è stato nominato Direttore dell’Unità Operativa di Medicina interna dell’Ospedale di Lugo.
Sessantatre anni, ravennate, il dottor Giacomoni proviene dall’organico interno dell’Azienda USL della Romagna. Ha operato da prima come dirigente medico internista presso l’ex Azienda USL di Ravenna e, dal 2015, ha ricoperto l’incarico provvisorio di direttore del reparto di Medicina interna dell’ospedale lughese. Si è laureato con lode in Medicina e Chirurgia all’Università degli Studi di Bologna ed ha conseguito sempre a Bologna le specializzazioni in Medicina Interna e in Gastroenterologia. Il dottor Giacomoni vanta una esperienza trentennale nella pratica clinica in reparti di Medicina interna e da 25 anni si occupa di epatologia, ecografia internistica e ecocolordoppler del sistema portale e dei vasi periferici.
Ha seguito numerosi corsi di ecografia, fra i quali un corso di perfezionamento universitario di durata annuale, arrivando a conseguire anche il Diploma Nazionale di Ecografia clinica.
Dal 2007 è coordinatore responsabile del “Progetto Bagnacavallo” sullo screening di popolazione relativo alle malattie del fegato e alla sindrome metabolica, che nel corso degli anni ha visto una massiva partecipazione della cittadinanza. E’ membro del Comitato Scientifico della ARiAE (Associazione per la Ricerca e Assistenza in Epatologia, ONLUS). Autore di numerose pubblicazioni su riviste scientifiche nazionali e internazionali ha partecipato in qualità di discente a oltre 100 eventi formativi, corsi, convegni e congressi.
Con una media di circa 6mila prestazioni effettuate ogni anno, il reparto di Medicina interna dell’ospedale di Lugo conta un Ambulatorio di Epatologia per il trattamento delle malattie che colpiscono il fegato (steatosi epatica, steatoepatite non alcolica, sindrome metabolica, lesioni focali epatiche, cirrosi epatica), un Ambulatorio di Reumatologia, un Ambulatorio Ecocolordoppler, un Ambulatorio della Terapia Anticoagulante. A settembre è inoltre partito un innovativo progetto pilota per la cura e il trattamento dei pazienti che necessitano di riabilitazione di carattere estensivo, con posti letto dedicati. Mentre nelle scorse settimane è stato attivato il progetto di cartella clinica informatizzata che consentirà una più rapida ed efficace analisi e condivisione dei dati clinici del reparto, ovviamente nella massima sicurezza in ordine a protezione dei dati stessi e tutela della privacy. Nel 2016 sono stati trattati 2.593 pazienti in degenza ordinaria, 82 pazienti in day Hospital e 429 in Lungodegenza.
L’equipè medica è composta da 13 professionisti. Il reparto è dotato di 64 posti letto ordinari di Medicina, 32 di Lungodegenza e 1 in Day Hospital multidisciplinare.

Commenta

Non ci sono commenti su Lugo: Nominato il Direttore dell’Unità Operativa di Medicina interna. Vuoi inserire un tuo commento?

Lascia un commento