Lotta contro le leucemie: Ivano Marescotti in scena sabato all’Alighieri per Ail

Inserito da Editing. Nella sezione Comunicati Stampa, Cultura, Sociale

Tagged: , , , ,

Ivano Marescotti

Pubblicato: settembre 12, 2017 - Commenta

12/09/2017 – Sabato 16 settembre alle 21 al teatro Alighieri andrà in scena “Storie e fatti di Romagna”, lo spettacolo di Ivano Marescotti per Ail Ravenna, l’Associazione italiana contro leucemie, linfomi e mieloma.
Lo spettacolo di Ivano Marescotti sarà preceduto da un breve dibattito, condotto dalla giornalista televisiva Sabrina Sgalaberna, con il sindaco di Ravenna Michele de Pascale, il direttore dell’Ausl Romagna Marcello Tonini, il direttore di Ematologia Francesco Lanza e Cristina Rondoni, responsabile della Farmacia Oncologica, per informare sulle prospettive di sviluppo dell’unità operativa di Ematologia di Ravenna nell’ambito della Ausl Romagna.
Alfonso Zaccaria,  presidente e fondatore di Ail Ravenna, aprirà la serata illustrando il ruolo dell’Associazione nel supporto alla ricerca clinica e alle esigenze del reparto, nonché all’attività svolta dai volontari Ail a fianco dei pazienti.
Al termine dell’intervista la conduttrice introdurrà l’attore Ivano Marescotti. 
Il ricavato della serata è destinato all’assistenza domiciliare medica e psicologica per i pazienti ematologici e oncologici della provincia di Ravenna.
È possibile acquistare i biglietti, il cui costo varia dai 10 ai 20 euro, on line al link della biglietteria del Teatro Alighieri (http://bit.ly/marescotti-per-ail), alla biglietteria del teatro tutti i giorni dalle 10 alle 13 compreso il sabato e il giovedì dalle 16 alle 18, e presso tutti gli sportelli della Cassa di Risparmio di Ravenna.
Per maggiori informazioni: ail.ravenna@ail.it
Ail Ravenna ringrazia fin da ora tutti coloro che con la propria presenza daranno una mano a realizzare una serata indimenticabile per l’Ail, per i pazienti, per gli operatori del settore e i volontari che si adoperano da anni per far sì che la ricerca e le cure vadano sempre avanti in modo da rendere queste malattie sempre più guaribili.

RAVENNA AIL è la sezione autonoma di Ravenna dell’Associazione Italiana contro le Leucemie, Linfomi e Mieloma; è un’organizzazione di volontariato costituita a Ravenna dal 1994, è ONLUS, cioè senza fini di lucro, ed opera in Romagna per sostenere concretamente le strutture di ricerca e cura delle malattie del sangue.
RAVENNA AIL sostiene l’Unità Operativa di Ematologia dell’Ospedale di Ravenna, attraverso contratti per Medici e Biologi, acquisto di arredi per il Day Hospital e per il Reparto di Degenza Ordinaria.
Inoltre RAVENNA AIL ha supportato in passato altre Unità Operative quali la Radioterapia (contratto di un Medico per 3 anni), l’Anatomia Patologica (pagamento prestazioni esterne), il Laboratorio di Farmacologia. Ha realizzato i Laboratori di Citogenetica e Biologia Molecolare finanziando lo stipendio di 4 biologhe per vari anni. Ma soprattutto ha attivato da 13 anni un servizio di Assistenza Domiciliare, che recentemente è stato esteso su tutta la Provincia di Ravenna, con 2 Medici.
È molto sensibile ai problemi personali dei pazienti, particolarmente al loro rapporto con il tessuto sociale, e da anni offre il suo contributo al miglioramento della gestione del paziente emopatico sotto il profilo diagnostico e terapeutico. 
Finanzia iniziative volte alla ricerca clinica e biologica sulle malattie del sangue, attraverso l’organizzazione di manifestazioni a livello locale e nazionale, sostenuta da volontari e offerte di singoli e di Enti.

Commenta

Non ci sono commenti su Lotta contro le leucemie: Ivano Marescotti in scena sabato all’Alighieri per Ail. Vuoi inserire un tuo commento?

Lascia un commento