Faustino (PdF): A Ravenna 60 maestri senza laurea che rischiano il licenziamento

Inserito da Sara. Nella sezione Comunicati Stampa, Politica

Tagged: , , , ,

banchi-scuola

Pubblicato: gennaio 12, 2018 - 3 Commenti

12/01/2018 – Marcello Faustino del Popolo della Famiglia Ravenna interviene sulla sentenza del Consiglio di Stato che nega, ai maestri senza laurea, l’ingresso nelle graduatorie ad esaurimento (Gae).
“A Ravenna, i maestri che rischiano il licenziamento sono almeno 60! Senza contare tutti quelli precari. C’è anche stato un incontro tra i sindacati Versari (Direttore ufficio scolastico regionale), dopo il quale la Cgil Flc si dice sostanzialmente soddisfatta, perché rassicurata che, nessuno verrà licenziato in tronco, ma bisognerà attendere la definizione dei giudizi allo stato non conclusi, in sostanza che i giudici, giudichino i vari ricorsi (pendenze), così da poter finalmente procedere con i licenziamenti, perché così andrà a finire se si mantiene una linea così tenera con il Miur, abbiamo già visto cosa ha combinato questo governo con la scuola pubblica ed ora iniziamo anche a capire perché!”
Faustino esorta “soprattutto i sindacati ad intraprendere una linea durissima contro questa vergognosa situazione che rischia di buttare per strada almeno 60 famiglie Ravennate (600 in ER), e che i soliti politici che bivaccano in parlamento riempendosi la bocca, specie in questi giorni di campagna elettorale, di provvedimenti per le famiglie (mai pervenuti), di muoversi seriamente per chiudere al più presto una vicenda grottesca.”

 

3 Commenti

Ci sono 3 Commenti | Faustino (PdF): A Ravenna 60 maestri senza laurea che rischiano il licenziamento. Vuoi inserire un tuo commento?

  1. È una vergogna vergogna! E solo il Popolo della Famiglia l’ha detto

  2. Questa questione è scandalosa! Dei Maestri regolarmente in carica! finiamo subito questa storiaccia..

  3. bisogna intervenire subito e che i sindacati facciano la loro parte!

Lascia un commento