Comune: Approvato il bilancio consolidato per l’esercizio 2016

Inserito da Roberto. Nella sezione Comunicati Stampa, Politica

Tagged: , , , , ,

comune di ravenna

Pubblicato: ottobre 11, 2017 - Commenta

11/10/2017 – Nella seduta di ieri (per chi volesse rivederla http://bit.ly/29AVl60 ) il consiglio comunale ha approvato il bilancio consolidato relativo all’esercizio 2016.
Hanno votato a favore 18 consiglieri (gruppi di maggioranza) e 11 contrari (gruppi di opposizione).
I contenuti del documento sono stati illustrati dall’assessora al Bilancio Valentina Morigi che ha subito espresso soddisfazione per la presentazione del primo bilancio consolidato, che smentisce le precedenti supposizioni sulla veridicità del bilancio comunale, migliorandone addirittura i risultati e dimostrando la solidità delle partecipate e il controllo virtuoso esercitato sulle stesse. Ha evidenziato la registrazione di un incremento di oltre 12milioni di euro mentre ammonta a 6milioni e 300mila euro il valore complessivo di consolidamento. E’ stato precisato che dell’area di consolidamento di bilancio di Ravenna, individuata nella denominazione “Gruppo Comune di Ravenna”, rientrano Ravenna Holding spa, l’Istituzione Biblioteca Classense, il Mar (Museo d’Arte della Città), l’Asp Ravenna, Cervia e Russi e l’Acer (Azienda casa Emilia-Romagna).
L’assessora Morigi ha altresì rappresentato la disponibilità relativa alle richieste emerse in sede di commissione per l’allargamento del perimetro di consolidamento ad altri organismi, affermando che è un tema sul quale si intende ragionare. E’ stata sottolineata la mole di lavoro e la complessità che la redazione del bilancio consolidato ha comportato e comporta legata sia a criteri diversi di contabilizzazione con l’impegno di allineare il più possibile i dati, sia ai tempi particolari entro cui deve essere presentato.
Il bilancio consolidato nel suo complesso offre quindi una rappresentazione veritiera e corretta  della consistenza patrimoniale e finanziaria del “gruppo amministrazione pubblica del Comune di Ravenna”. L’aggregazione dei valori contabili è operata con il metodo proporzionale in base alla quota di partecipazione con riferimento al bilancio delle società partecipate.
Sono intervenuti i consiglieri Silvia Quattrini (Pd), Samantha Gardin (Lega nord), Massimiliano Alberghini (gruppo Alberghini), Alvaro Ancisi (Lista per Ravenna), Samantha Tardi (CambieRà), Massimo Manzoli (Ravenna in Comune), Daniele Perini (Ama Ravenna), Alberto Ancarani (Forza Italia), Chiara Francesconi (Pri).

Il gruppo Pd, nel manifestare apprezzamento per l’importante lavoro svolto dai tecnici e dall’amministrazione, ha espresso piena soddisfazione per la prima presentazione del bilancio consolidato dell’ente che conferma lo stato di salute del bilancio dell’amministrazione e delle partecipate.

Il gruppo Lega nord, nel porre dei quesiti di ordine tecnico, ha auspicato l’inserimento di Ravenna festival, quale ente strumentale, nel perimetro di consolidamento e la richiesta per gli anni successivi di fornire con maggiore tempestività il dettaglio dei dati.

Il gruppo Alberghini ha parlato di bilancio tecnicamente ineccepibile ma ha espresso voto contrario perché lo strumento contabile esprime comunque scelte politiche dell’amministrazione che non condivide soprattutto in ordine a paventate carenze di trasparenza.

Il gruppo Lista per Ravenna, pur soddisfatto per la disponibilità a valutare l’estensione del perimetro di consolidamento, ha espresso parere negativo anche in considerazione dell’esistenza di Ravenna Holding che, allontanando il rapporto diretto tra cittadino e servizi, sacrifica la trasparenza.

Il gruppo CambieRà, manifestando apprezzamento per l’apertura alla estensione del gruppo di consolidamento, si è dichiarato contrario non per ragioni tecniche ma perché ritiene, tra l’altro, che un bilancio troppo sano possa significare attitudine alla conservazione più che all’ investimento.

Il gruppo Ravenna in Comune ha evidenziato che l’approvazione del bilancio consolidato passa più che altro attraverso l’espressione di un voto politico, che è negativo in coerenza con quanto già rilevato in sede di approvazione del bilancio dell’ente e dei bilanci delle partecipate.

Il gruppo Ama Ravenna ha rilevato la contraddizione delle opposizioni che, pur valutando positivamente il bilancio, votano contro. Ha espresso piena soddisfazione per la validità dello stesso, che ha definito sano e politicamente perfetto, garantendo ai cittadini servizi essenziali non così scontati in altre realtà.

Il gruppo Forza Italia ha ritenuto eccessivi i ringraziamenti rivolti all’assessora che ha – a suo avviso – fatto semplicemente il suo dovere ed espresso la contrarietà del voto per questioni di scelte politiche non condivise.

Il gruppo Pri, nell’esprimere soddisfazione per un sistema organizzativo che funziona,  ha ritenuto non così ovvi i complimenti all’assessora Morigi, affermando di apprezzarne la chiarezza e la pazienza con cui spiega i documenti di una materia particolarmente difficile e complessa.

Commenta

Non ci sono commenti su Comune: Approvato il bilancio consolidato per l’esercizio 2016. Vuoi inserire un tuo commento?

Lascia un commento