CambieRà : Mille Miglia a Cervia, dovevamo fare di più e subito!

Inserito da Roberto. Nella sezione Comunicati Stampa, Politica

Tagged: , , , ,

millemiglia attesa

Pubblicato: ottobre 10, 2017 - Commenta

10/10/2017 – Non esiste evento dal potenziale enorme che noi a Ravenna non riusciamo a giocarci per pura goffaggine.
E’ il turno anche della Mille Miglia: storica sfilata/competizione di auto d’epoca che, per via di una serie di incomprensioni con la nostra Amministrazione, si trasferisce a Cervia non solo per il consueto passaggio di rito, bensì con tutta la tappa.
La scorsa edizione della Mille Miglia è stata sovvenzionata dal Comune di Ravenna come ogni anno, ma pare che in questa fase, nonostante l’erogazione, qualche equilibrio si sia rotto portando ad una frattura importante tra gli organizzatori e la nostra città, ma non intendo entrare nel merito della diatriba che comunque riguarda le due fazioni e nessun altro.
La cosa grave da un punto di vista politico, in tutta questa vicenda, non è la notizia di incomprensioni o i motivi per cui si è litigato, ma il fatto che la nostra città abbia permesso così a cuor leggero che la manifestazione deviasse il proprio percorso favorendo la vicina Cervia, sede di residenza del nostro Sindaco, la quale, grazie al suo “Hub ricettivo”, nonché alle proprie capacità di accoglienza turistica, scende con la “scala reale” investendo circa 50 mila euro nella manifestazione per portarsi a casa direttamente la tappa.
Il ritorno economico che deriva dall’ospitare una tappa della Mille Miglia – diversa dal classico passaggio ravennate a cui siamo abituati dato che consiste nel fermare le squadre una notte – considerando il target partecipante, le scuderie, gli staff, i familiari ed i vari seguaci di ogni team, sarebbe di gran lunga superiore all’investimento iniziale ed è qui il punto.
Perché Ravenna non riesce mai ad anticipare i tempi proponendo – o controproponendo, in caso di mancati accordi trovati con gli organizzatori – di ospitare una tappa, investendo denaro per portare un indotto a tutta la città in termini economici e di immagine?
E’ mai possibile che ci si debba ritrovare a leggere sui giornali delle continue affermazioni “toppa” e postume al danno, con promesse di impegno garantito per il 2019, quando sarebbe stato sufficiente cercare un punto d’incontro per non rimetterci tutti a partire da questa prossima edizione 2018?
Non trovo accettabile rimediare alle magagne combinate sempre e solo dopo il misfatto, esattamente al pari della rimozione in fretta e furia dei bruttissimi bagni di Piazza Kennedy.
Prospettiva, organizzazione, lungimiranza, ed a volte voglia di rischiare, sarebbero utili per evitare di leggere sui social che Ravenna rimane sempre un passo indietro, all’ombra della piccola Cervia, mentre questa viene addirittura definita, ormai, Caput Mundi.
Io trovo tutto questo frustrante.

Commenta

Non ci sono commenti su CambieRà : Mille Miglia a Cervia, dovevamo fare di più e subito!. Vuoi inserire un tuo commento?

Lascia un commento