Alunni “cacciatori di Space Invaders”. Dalla mostra al flash mob

Inserito da Sara. Nella sezione Cultura, Evidenza, Video

Tagged: , , , ,

-

Pubblicato: maggio 17, 2017 - Commenta

17/05/2017 – Gli alunni della Classe 1G dell’ istituto comprensivo Valgimigli, della Classe 3F della Don Minzoni, della 1C della Baccarini di Russi, sono i vincitori del progetto “Caccia a Space Invader” promosso e ideato dal Liceo Artistico di Ravenna, nell’ambito dei progetti d’eccellenza finanziati dal Miur.
Le classi che hanno partecipato al progetto, nel corso dell’anno scolastico hanno preso parte a diverse attività: dalla caccia delle opere di street art realizzate dall’artista francese Invaders sui monumenti e gli edifici della città fino alla realizzazione di opere ispirate ai lavori dell’artista. Durante i laboratori,  guidati da mosaicisti esperti, i giovani alunni hanno prodotto 500 opere, pezzi unici, tutti diversi.
Le 500 opere sono state esposte quest’oggi all’interno dell’ ex Chiesa di Santa maria delle croci, in via Guaccimanni, dove è stata inaugurata la mostra “Dall’Invasione all’inclusione”.
“Abbiamo scelto questo titolo poiche’ è proprio l’inclusione l’elemento centrale del progetto – ha spiegato Maria Teresa Buglione dirigente scolastico del Liceo – Inclusione intesa come moltitudine di individui diversi  ma in grado di lavorare e collaborare insieme. Piccole mattonelle in grado di formare composizioni sempre più grandi, come il flash mob in programma venerdì’ 26 maggio, alle ore 12, quando proprio le mattonelle realizzate dai ragazzi “invaderanno” Piazza del Popolo”.

Commenta

Non ci sono commenti su Alunni “cacciatori di Space Invaders”. Dalla mostra al flash mob. Vuoi inserire un tuo commento?

Lascia un commento